Agenzia SEO, SEM, Social Media e Web Marketing a Napoli

Si può fare formazione web a Napoli?

c
2 settembre 2012

formazione web marketing

Non più di due anni fa sembrava proprio che a Napoli fosse scoppiato il business della formazione privata in web e graphic design. Così mentre le web agency parevano spuntare come le ciliegie sugli alberi all’inizio dell’estate, allo stesso modo i corsi per…web agency, hanno proliferato senza misura e in alcuni casi forse, senza ritegno.

La notizia non confermata, è che l’affluenza verso i corsi di formazione nelle scuole private è in forte calo negli ultimi 6 mesi. Il motivo non riguarda tanto l’offerta formativa quanto proprio l’offerta di occupazione successiva al periodo formativo. Vale a dire che tantissimi giovani partenopei che fino all’altro ieri affollavano le celeberrime scuole di design nella speranza di apprendere quanto serve per potersi impiegare nel mercato napoletano della comunicazione, cominciano a fuggire perché si rendono conto che le agenzie di comunicazione del sud, chiudono i battenti nei primi anni di attività perché è proprio la comunicazione nel meridione a fallire. A Napoli la crisi è imprenditoriale, molto prima che economica. La mentalità degli operatori da una parte e dei clienti dall’altra è proprio devastante per il business.

Cosa mi iscrivo a fare ad una scuola di formazione in grafica a Napoli, se all’uscita il meglio a cui potrò aspirare è uno stage di 24 mesi a 400 euro di rimborso spese mensili? Tanto vale spostarmi direttamente, salutare tutti e sparire dalla circolazione, sperando che lassù (in cielo?) le cose vadano meglio e ci siano realtà imprenditoriali degne di questo nome.

Ma si può fare qualcosa anche qui?

Io ne sono convinto. Basta nell’ordine:

1) Sapere quello che si fa

2) Fare quel che si dice

3) Non svendersi

La sopravvivenza delle scuole di formazione web di Napoli è legata a doppio filo a quella delle agenzie di comunicaizone nel territorio. Per questo motivo è importante che si faccia in breve tempo piazza pulita dei vari faccendieri della comunicazione di cui Napoli è piena e si cominci a ragionare da imprenditori, ognuno nel suo piccolo tentando di spostare quella mentalità accattona che tanto male ha fatto nella città della sirena partenope al mestiere che per anni ne ha diffuso la conoscienza nel mondo!

Francesco Margherita

Ultimi Post