Agenzia SEO, SEM, Social Media e Web Marketing a Napoli

Facebook a colonna singola o new MySpace style?

c
11 gennaio 2013

 

facebook-newmyspace

Ogni volta che un’interfaccia come quella di facebook muta in un dettaglio, immagino che dietro ci siano migliaia di ore di osservazione, monitoraggio e analisi incrociate sui più minimi riscontri. Quando cambia qualcosa dentro facebook, il mondo intero si ferma a guardare. Parliamone…

 

Torni a casa una sera ed entrando in camera da letto appoggi la borsa sul sofà, solo che il sofà non è più lì e la borsa cade a terra fragorosamente (ovviamente dentro ci sono bicchieri di cristallo  finissimo e una bottiglia di Cabernet-sauvignon del 2001). Tutto in frantumi. È la tipica reazione cognitiva che si sviluppa per un miliardo di persone circa, ogni volta che il vecchio Mark schiaccia il tasto rosso dentro la stanza dei bottoni e rende effettive le modifiche a cui hanno lavorato i suoi (che in un certo senso sono pure i tuoi).

 

Oh mio Dio, perché l’hai fatto Mark? Perché?!

 

nuovo-facebook-colonna-singolaLa risposta è semplice: per restare in vita, poiché tutto ciò che non evolve muore e al di là del dato filosofico/fisico/chimico/evoluzionista,  per guadagnare più soldi. Non lo giudicare, perché se hai un po’ di sale in zucca stai facendo la stessa cosa.

Tempo fa lessi un articolo, su di un blog americano, ripreso ultimamente da Wired Italia sulla proposta di un “designer anonimo” per un’interfaccia facebook completamente diversa, a sviluppo orizzontale e guarda un po’ tanto tanto simile a quella nel video di presentazione di new.myspace.com che a sua volta è tanto tanto simile all’interfaccia “metro” di windows 8, quello strepitoso tripudio di inefficacia e inefficienza, che parecchi utenti microsoft hanno preferito escludere un po’ semplicemente imprecando e un po’ chiedendosi se per caso a Balmer & Company fosse sfuggito in qualche modo che i computer desktop NON HANNO lo schermo touch screen.

 

Quello che non molti sanno è che Microsoft spende cifre spudorate in ricerca e sviluppo, il che sarebbe una bella cosa, però forse esagera, provocando un overshooting, ovvero finisce con lo sparare oltre il bersaglio. L’interfaccia orizzontale è senza dubbio il futuro, perché le periferiche mobile funzionano e si sviluppano già in questo modo, ma non può affermarsi nel desktop computing allo stato attuale.

 

Insomma credo che a Redmond dovrebbero spendere meno soldi in ricerca e trascorrere più tempo a migliorare l’usabilità delle interfacce esistenti, come si fa in facebook, dove per questa ultima release si è addirittura fatto un passo che a me ha ricordato per alcuni versi l’impostazione del vecchio MySpace. Con gli amici e le attività disposte sul fianco destro e più spazio nella parte sinistra. Chissà che un giorno non gerarchizzino i Top friends com’era una volta per MySpace.

 

Ad ogni modo sia chiaro, non dico che bisogna guardare indietro né che si deve stare “avanti”. È tanto difficile essere semplicemente presenti?

Francesco Margherita

Ultimi Post